'Ai Tornetti in punti di piedi' di Tony Farina - Garbolino EditoreLa storia dell’istituto Troglia, presentata in queste pagine, rappresenta nell’infinitamente piccolo della realtà ciriacese, la più forte e vissuta testimonianza della realtà sociale italiana del 900’
 

'Ai Tornetti in punti di piedi' di Tony Farina - Garbolino Editore

La progettazione e la ristrutturazione del presbiterio della Chiesa di San Francesco d’Assisi e la realizzazione del restauro conservativo dell’interno sono stati l’occasione per riandare alla storia della realizzazione della Chiesa e all’origine del paese stesso.

 

Ciriè in cartolina

 

La storia di fine millennio di una città attraverso una serie innumerevole di immagini che si snodano attraverso un secolo o poco più di vita ...

... una "mostra" di cartoline e di stampe vecchie e nuove da cui traspaiono evidenti i segni dei cambiamenti operati dall'uomo ...

... la sequenza delle vedute, a partire dalle stampe del 1870 fino a quelle odierne, ci dà un'idea di com'era la Ciriè del passato ...

 

'Ai Tornetti in punti di piedi' di Tony Farina - Garbolino Editore

"...'Gli angoli pił belli sono sovente appartati': una regola che si addice assai bene alla conca dei Tornetti.
In effetti, la valle principale di Vił, piuttosto stretta e incassata, lascia esiguo spazio alle prospettive. ..."

Che cosa accomuna i paesi che proponiamo di visitare, posti in per lo pił a cavallo della bassa Stura di Lanzo, ai confini del Canavese, un tempo suddivisi in feudi e castellanie, spesso in conflitto fra loro e fortemente connotati da spirito di campanile? Abbiamo identificato un "comune denominatore" in Margherita di Savoia. Fu quello della Marchesa, un governo saggio, caratterizzato da un lungo periodo di pace. Un epoca d'oro, insomma, che segna il definitivo passaggio di questo territorio da zona turbolenta di confine a nucleo storico del Piemonte sabaudo.

 

"Insaccati del Piemonte tipici delle Valli di Lanzo e del Basso Canavese"
Giovanni Crosetto. La sezione di Cirič del CAI-UGET dal 1923 al 1973. Cinquant'anni di storia dell'associazione.

Aniceto Bello "Il Santuario in Nole. Tra fede e tradizione" Santuario di Nole Canavese e di una comunitą profondamente legata ad esso. 136 pagine illustrate a colori.